LA COSTRUZIONE DI UN SOGNO

LA COSTRUZIONE DI UN SOGNO

  • VIA VOLTURNO 3, FELTRE, Belluno, Italia
  • Ancora nessuna valutazione!

Biografia Del Produttore

FATTORIA SOCIALE “LA COSTRUZIONE DI UN SOGNO”

La Cooperativa Sociale “Dumia”(dall’ebraico, Casa del Silenzio) nasce nel 1989, come comunità per persone con problemi di tossicodipendenza, da sempre attenta al rinserimento sociale attraverso il lavoro, da circa 3 anni ha iniziato ad occuparsi di agricoltura sociale, con lo scopo di costruire dei percorsi riabilitativi per gli utenti della Comunità e per soggetti svantaggiati del territorio.

Abbiamo da subito creduto nell’agricoltura biologica in quanto più rispettosa dell’ambiente e più sostenibile, possiamo in questo modo insegnare ai nostri ragazzi che è possibile produrre il giusto senza depredare, che la terra va nutrita e rispettata, che la natura ha i suoi tempi e siamo noi a doverci adattare a lei, che non tutti gli insetti sono nostri nemici, che molti di loro ci aiutano nel nostro lavoro, ed è importante conoscerli e rispettarli. Abbiamo cosi attuato un corso sul metodo di coltivazione biologica condotto dal dott. Luca Conte, destinato agli ospiti della Comunità, e agli operatori, affinché la metodologia e il progetto fosse condivisa da tutta la Cooperativa. Per formalizzare il nostro impegno abbiamo intrapreso un percorso di certificazione biologica che si è concretizzato a Settembre 2018 con l’ente Suolo e Salute.

Nel 2016, credendo fortemente nell’impatto benefico di questo tipo di ergoterapia (terapia del lavoro) nei nostri ragazzi, abbiamo deciso di intraprendere il progetto “COSTRUZIONE DI UN SOGNO” per diventare una delle Fattoria Sociale del Veneto, ed abbiamo raggiunto l’iscrizione all’albo regionale delle fattorie sociali ad aprile 2019. La Fattoria ospita tirocini per persone svantaggiate, abbiamo ospitato 4 tirocini 3 del SIL e uno per il centro per l’impiego e ad oggi sono 3 i ragazzi inseriti che insieme ai nostri utenti lavorano in fattoria.

Coltiviamo una superficie di oltre 5 ettari, alcuni già certificati BIO, il terreno in Via Volturno, altri in fase di conversione, come le 2 serre professionali di 600 mq a Santa Giustina e il terreno adiacente a Via Volturno. Coltiviamo ortaggi e piccoli frutti, il frutteto cha abbiamo piantumato è composto da meli e peri di varietà antiche e locali ed altri alberi da frutto adatti alle caratteristiche del nostro territorio, abbiamo anche un noccioleto di circa 200 piante. Ognuno dei nostri alberi porta il nome di un bambino nato a Feltre nel 2017 e 2018, con il progetto Fratello Albero dell’Amministrazione Comunale.

Nel 2019 abbiamo iniziato ad allevare le galline a pascolo all’interno della fattoria, utilizzando come pollaio un’arca mobile. Ci sentiamo una vera fattoria che nel tempo si è popolata di animali, stiamo ospitando due agnellini trovati abbandonati nel territorio che sono diventati le nostre mascotte, a far loro compagnia anche una piccola asina salvata dal macello, le galline curiose che girano per la fattoria e 3 allegre anatre.

Abbiamo visto i nostri ragazzi, crescere, acquisire competenze. Il rapporto con la natura e le sue necessità, gli imprevisti che giornalmente accadono, il mal tempo, la siccità, gli animali selvatici che rovinano le colture, il rispetto del tempo necessario per vedere i risultati del proprio lavoro sono una palestra per aumentare la capacità di sopportare “le cose della vita”.

 

Powered by: Spesadalcontadino